Spiedino di pesce spada con riso venere

Ingredienti:

(per 1 persona)

140 gr. Pesce spada fresco
5 gr. Erbe miste (aneto, timo, maggiorana)
10 gr. Olio extra vergine d’oliva
200 gr. Riso venere
50 gr. Arance
10 gr. Mandorle
4 gr. Pinoli
4 gr. Capperi
2 gr. Menta
2 gr. Basilico
12 gr. Sale

Procedura:

Dissalare i capperi sotto l'acqua corrente, quindi sgocciolarli. Pelare le arance a vivo e tagliarle a pezzi grossolanamente. Sfogliare la menta ed il basilico, lavarli ed asciugarli. Metterle nel mixer tutti gli ingredienti e frullarli.
Pulire e lavare il pesce spada, tagliare il filetto in dadi di 2 cm circa. Infilzare i dadi con un bastoncino di bamboo, condire con sale, olio extra vergine d’oliva ed erbe miste. Scaldare un filo d’olio extra vergine d’oliva in una padella. Cuocere lo spiedino e cucinarlo per qualche minuto finché non raggiunge un colore dorato. Precedentemente, cucinare il riso venere in abbondante acqua salata per 45 minuti circa.
Condire il riso con 40 ml di olio extravergine d’oliva. Preparare dei timballi con il riso e al momento del servizio scaldare al microonde per 45 secondi. Impiattare su uno specchio di pesto di agrumi il timballo di riso venere con accanto lo spiedino guarnito da un filo d’olio d’oliva.

VINO CONSIGLIATO: Muller Thurgau DOC - Hofstatter