Le "Bici Eroiche" da Obicà
20 Settembre 2013
Tornabuoni

Le "Bici Eroiche" da Obicà

Esposizione temporanea di biciclette d'epoca della collezione di "Bici Eroiche"

Dal 22 al 29 settembre 2013, in occasione dei Mondiali di ciclismo che si svolgeranno a Firenze, ospiteremo una selezione di biciclette d'epoca della collezione "Bici Eroiche".
L'esposizione sarà allestita all'interno del cortile, nell'incantevole cornice di Palazzo Tornabuoni, e sarà visitabile gratuitamente.
Ben cinque le bicilette "eroiche" in esposizione, fra cui una Bianchi del 72, modello di quella con cui Gimondi vinse il Mondiale di 40 anni fa. Accanto a questi magnifici esemplari di bici si potranno ammirare alcune maglie fra cui quella dell'Aquila con la cui squadra, Ponte a Ema, Bartali corse da Dilettante, una della Frejus, la prima squadra con cui Bartali corse da professionista nel '35, ed anche una bellissima maglia dell'Eroica.

I pezzi sono esposti per gentile concessione di Giancarlo Brocci, ideatore e organizzatore della manifestazione ciclistica "Eroica". 

L'Eroica è una manifestazione ciclistica nata nel 1997 con lo scopo di ricercare le radici autentiche di uno sport con una forte caratterizzazione popolare, ma anche per riscoprire e salvaguardare il patrimonio di strade bianche della Toscana che attraversano le zone del Chianti senese, della Valdarbia e della Valdorcia. Anche quest'anno si svolgerà in ottobre con oltre 4000 iscritti, con una forte partecipazione di stranieri.


Share facebook  twitter